BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

l’uomo come il metano?

Gentili lettori del mio blog (non molti ma sicuramente buoni), oggi ho deciso di porvi a conoscenza della mia ultima sensazionale scoperta. Non si tratta di una cosa fuffa, ma di una scoperta che cambierà in modo spropositato tutte le teorie sull’effetto serra e sul conseguente riscaldamento della Terra. L’uomo, si sa, da secoli oramai non fa altro che sfruttare la terra, inquinare, sporcare e rovinare ciò che per millenni è rimasto immutato. Nell’ultimo secolo però questo fenomeno si è accentuato in maniera notevole e l’inquinamento terrestre ha raggiunto livelli oramai insopportabili, così come gli sbalzi climatici e il conseguente aumento della temperatura, che porterà nel giro di qualche decina d’anni allo scioglimento dei ghiacciai perenni, causando catastrofi immani. Ma l’uomo di quanto sta accadendo non è colpevole del tutto consciamente. Secondo quanto da me scoperto infatti il surriscaldamento della terra è dovuto alla troppa popolazione presente sul territorio del pianeta. E qui è necessaria una piccola digressione. Come tutti sanno la temperatura "fisica" dell’uomo è di 37°C. La temperatura media sul nostro pianeta non è affatto così alta, anzi si aggira intorno ai 23-24°C, notevolmente inferiore quindi a quella dell’uomo. Questo provoca quindi che per effetto dell’irraggiamento termico (fenomeno fisico che è anche alla base del riscaldamento di tutta la nostra galassia grazie ad una stufetta che noi comunemente chiamiamo Sole) l’uomo rilasci una piccola percentuale del suo calore corporeo nell’aria. Essendo notevolmente aumentati gli abitanti del pianeta terra ngli ultimi secoli, questi millesimi di °C che ogni uomo "cede" all’aria devono venire moltiplicati sempre per un numero maggiore, arrivando così a diverse decine di gradi in più rispetto ai periodi storici precedenti. Per la disperione del calore nel vuoto queste decine di gradi si riducono alla fine a miseri 2-3 °C, cosa che porta comunque ad un riscaldamento maggiore di tutta l’atmosfera.
Ecco quindi la causa principale del surriscaldamento terrestre, un fenomeno che tutti pensano di conoscere e che invece nessuno aveva ancora capito completamente in tutte le sue componenti.
So che dopo questa grandiosa scoperta molti eminenti scenziati vorranno attribuirmi il premio Nobel per la Scienza e la Fisica; ebbene, io mi sento in dovere di rifiutare questo premio visto che molte altre personalità si sono impegnate per anni, per scoprire qualcosa, senza tuttavia riuscirci. Ma se uno è un genio…cosa ci può fare? L’ho sempre detto io!
Annunci

10 commenti su “l’uomo come il metano?

  1. daniele
    dicembre 21, 2006

    allora rimuovi subito questo intervento, fai finta di lavorarci su per anni e anni tra un decennio riproponi questo intervento, al che, potrai dire di averci lavorato per ben 36500 giorni e ti meriterai quel milione di euro (giusto??) che ovviamente divideremo.
    Ah, il prossimo tuo intervento sarà quindi:
    la bomba atomica, terremori, vulcani, guerre: un bene o un male?
     
    visto che gli uomini sono troppi, sembra sia necessario ridurre il numero, come?
    aspetto presto un articolo che, basandosi su tue nuove "sensazionali scoperte" risponderà al mio quesito!!!
     
    già che ci sei passa dal mio blog… che ieri è stata una giornata storica per quanto riguarda l\’atletica lodigiana!

  2. Antonio
    dicembre 21, 2006

    we ste…inoltre parlando di effetto serra non puoi dimenticare che l\’uomo emette dei gas( in particolar modo quando mangia pesante o fagioli) i quali moltiplicati per 7 milioni di uomini che ci sono sulla terra secondo degli studi recentissimi producono quasi il 60% di gas serra nella nostra atmosfera…sconvolgente no?

  3. ---
    dicembre 21, 2006

    Sì, ti sei dimenticato i gas di scarico dell\’uomo, come dice Antonio… lo so: sono un inquinatore…
     

  4. stefano
    dicembre 21, 2006

    altro che inquinatore! del 60% del gas nominato da anto il tuo è un buon 20, assieme al 20 di andre etc…

  5. andrea
    gennaio 4, 2007

    beh anke tu ste sei un inquinatore di prima classe.. di notte produci solo tu il 50% dei gas di scarico… poi si è vero ke in inghilterra la camera di luca e la william library erano un bagno perfetto x gare di ventini 😀

  6. ---
    gennaio 7, 2007

    Siamo proprio degli inquinatori… fortuna che camera mia era ben areata (e fornita di birra)…

  7. Elena
    gennaio 29, 2007

    mmm… mi dispiace ma qualcosa di simile lo puoi trovare nell\’ultimo libro di Luciana Littizzetto (anche se il riscaldamento è attribuito solo ai piedi credo…) che temo sia precedente… cmq complimenti!!!! hihihih
    ciaociao!

  8. Pingback: Lo splendore eterno dell’immacolata mente « BACK IN ME

  9. Boyd
    settembre 25, 2012

    I do agree with all the ideas you’ve presented on your post. They are really convincing and can definitely work. Still, the posts are very brief for starters. Could you please prolong them a little from subsequent time? Thanks for the post.

    • longosteph
      settembre 26, 2012

      Hi Boyd, thank you very much for your comment. Well, my ideas were ment to be jokes actually, because the main idea that stands behind this blog is to write down stupid things that come to my mind, but if someone like them, well, I’m very happy and I’ve reached my initial goal. Said that, this post is 5 or 6 years old, so my “writing style” has evolved a lot, and my posts are longer and more complex.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 21, 2006 da in Notizie e politica.

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 15 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 10,225 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: