BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

Campionati Italiani Indoor Genova, 24-25 febbraio 2007

Dopo 2 giorni dalla fine dei campionati italiani, che per me sono stati veramente ingloriosi, mi sono deciso a scrivere qualcosina…non l’ho fatto prima perchè ero troppo incazzato. Quando prepari per 5 mesi una gara e per colpa di un coglione, che dopo non so quanti anni che fa atletica tenta per 3 volte di superarti all’interno in uno spazio di 20cm, ti fa volare a terra (o quasi visto che a dire la verità sono solo finito fuori pista, ma oramai gara finita), la rabbia monta al massimo.
Descrizione della gara:
-partenza ottima, mi piazzo in seconda posizione con tutto l’intento di rimanerci per un pò 8data l’ottima andatura), salvo finire la gara al massimo per ottenere un buon tempo e, possibilmente, un ottimo piazzamento.
-150m: sto simpaticone che a nome fa Giuseppe di Martino (non me ne frega nulla il nome lo dico) tenta di passare all’interno perchè p miasto chiuso. Nulla da fare.
-250m: sempre il solito tenta di passare all’interno. Risultato: lo stesso di prima, Nulla!
-350m: non contento dei fallimenti precedenti e dimostrando davvero una testardaggine di prima categoria ennesimo tentativo di sorpasso all’interno, stavolta terminato con qualche risultato: Ovvero che io sono finito fuori grazie ad una botta ricevuta sul polpaccio sinistro che mi ha completamente fatto perdere, oltre al ritmo, qualsiasi possibilità di rientrare nella competizione da protagonista
-800m taglio il traguardo con un sonoro VAFFANCULO che avranno sentito anche a Melbourne con l’ottimo tempo di 2’13". Il tipo di cui sopra 8che nel frattempo ha vinto la batteria) viene per scusarsi. Accetto le scuse perchè mi sembra giusto farlo.
Non dimentico cosa è successo comunque. Non ce l’ho con Di Martino per il fatto di avermi preso dentro, può capitare, ma per il fatto che uno con l’esperienza che sicuramente ha lui non si può fare una cosa del genere. Non dopo 2 tentativi infruttuosi. La prossima volta che lo incontrerò in gara non sarà così facile per lui. E di sicuro non starò li a vedere lui che va a vincere.
Annunci

2 commenti su “Campionati Italiani Indoor Genova, 24-25 febbraio 2007

  1. daniele
    febbraio 27, 2007

    Odio gli 800, proprio li ritengo la gara più rischiosa oltre che troppo veloce, ovviamente.
    Nei 400 sei in corsia, nei 1500 il gruppo già si allunga un pochino, ma gli 800 sono terribilmente bastardi.
     
    Domenica prossima alla 5 Mulini il primo che ti fa incazzare lo spedisci in acqua sotto qualche mulino o nel frantoio… è che idea!!!
    Vabè ci si vede domenica allora… e per il tuo amico Giuseppe di Martino avrai la possibilità di rifarti agli italiani outdoor tenendo anche presente che tu (e non solo tu…purtroppo) addosso avrai anche l\’incazzatura e la tensione da scaricare per l\’imminente maturità che avremo 3 giorni dopo, che scaricherai completamente sul nemico.

  2. stefano
    febbraio 27, 2007

    ehggià! la maturità! :((((((((((((((((((((((((((((((((( dani…nn ricordarlo così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 27, 2007 da in Sport.

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 14 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 9,758 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: