BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

Gita a Londra

Come sicuramente avrete capito leggendo il titolo del mio intervento, io sto epr parlarvi della mia gita a Londra! Giusto? NOOOOOOOOOOOO! FREGATI muhahaha! Qualche tempo fa, dopo che ho raccontato una o due barzellette orrende, mi è stata chiesta una spiegazione che onestamente non saprei dare, ma per rispondere alla persona che mi ha fatto questa domanda (a proposito si chiama Baranzelli Davide così se volete potete picchiarlo…) ho deciso di pubblicare un articolone con dei tentativi, miei inizialmente ma successivamente anche vostri!!!, di soluzione per questo enigma! Ovviamente dovrete prima però conoscere tutti i preamboli e quindi mi vedo costretto a raccontarvi la, anzi le, barzellette:
 
BARZELLETTA NUMERO UNO:
Un pastore ha un gregge di pecore con una pecora completamente gialla, che viene chiamata, appunto per questa sua peculiarità, la Yellow Pecora (YP). Un giorno questa pecora tornando dal pascolo si perde e il pastore è davvero disperato perchè teneva a lei come ad una persona della sua famiglia oramai! Allora per trovarla manda uno dei suoi tre figli a cercarla. Il ragazzo torna dopo una settimana e desolato si scusa con il padre per non aver trovato la pecora. Il padre severissimo lo fa uccidere per questo fallimento! Ma il dolore per la perdita della YP è davvero troppo e allora manda anche il secondogenito a cercare la pecora. Pure questi torna senza pecora dopo circa un mese che era in giro a cercarla e gli tocca la stessa sorte di suo fratello. Il pastore oramai disperato manda infine il primogenito, il suo prediletto, a cercare la pecora. Dopo un anno passato a cercare in tutto il mondo la YP torna a casa senza di essa e il padre lo fa uccidere come gli altri figli!
 
Ok lo so che può sembrarvi triste…ma a me aveva fatto morire dal ridere! sarà che era da due ore che tutti sparavano stupidate o chissà che cosa, ma è così!
 
BARZELLETTA NUMERO DUE:
Un uomo sale su un treno e si siede in un posto dove di fronte a lui è seduta una signora che porta una scimmietta sulla spalla. Dopo qualche tempo il signore decide di fumarsi una sigaretta, allora tira fuori il pacchetto dalla tasca, ne estrae una sigaretta e fa per accenderla quando la scimmietta seduta di fronte a lui gliela frega e la butta fuori dal finestrino. L’uomo f afinta di nulla e prende un’altra sigaretta dal pacchetto ma la scena si ripete identica uguale a prima. Questo va avanti fino a quando nel pacchetto non ci sono più sigarette e allora arrabbiatissimo il signore si alza e butta la scimmia fuori dal finestrino. La padrona tutta allarmata tira il freno e obbliga il controllore a scendere a cercare la scimmia scaraventata fuori dal finestrino.
Il controllore allora scende e sapete che trova?
 
 
 
La Scimmia?
 
 
 
NO!!!!!!!
 
 
 
La YELLOW PECORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
ok ora potete anche arrabbiarvi con davide.
La domanda che mi è stata posta è: ma alla fine, la YP è stata trovata, ma che ca**o di fine ha fatto la scimmietta???
Sarà che al momento ho poca fantasia e che l’articolo era incentrato praticamente tutto sulla YP e non ho pensato molto alla risposta da dare, ma l’unica cosa che mi viene in mente è che sia tornata indietro a raccogliere le sigarette! E poi??? e poi che cavolo di fine ha fatto??? E’ stata tirata sotto da un altro treno che passava dopo il primo? l’ha trovata il pastore che in realtà cercava la YP e si è trovato una scimmia che ti manda in sbarellamento da non fumo???
E tra l’altro con l’ultima affermazione mi è anche venuto in mente che pure il pastore è rimasto in sospeso!!! Che ha fatto il pastore? davvero è andato in cerca della YP anche lui e alla fine non trovandola si è suicidato per meritare la stessa fine dei suoi figli?
MAH!
Se passate di qui e vi viene in mente qualcosa, lasciate pure un commento! Se passate di qui e NON vi viene in mente qualcosa, lasciate pure un commento!
Annunci

16 commenti su “Gita a Londra

  1. matteo
    marzo 13, 2007

    la spiegazione è semplice: le due barze di per sè nn hanno nessun significato particolare ma se vengono raccontate insieme dovrebbero far ridere perchè nella seconda finisce la prima (si scopre dove ca**o era la YP).
    cmq ripeto: DOVREBBERO far ridere.
    cmq nn t fare troppe seghe mentali su queste scemate che poi ti si consuma quel poco di cervello che ti è rimasto ; )
    zao

  2. matteo
    marzo 13, 2007

    mi avevi promesso ke nn tiravi + di bamba ste…cazzo…me lo avevi promesso….

  3. davide
    marzo 13, 2007

    ste domani botte ad atletica vedi….=)

  4. **SARA**
    marzo 13, 2007

    MA TROVATI UNA DONNA…….
    ………………………………..SAI CHE TI ADORO
    NOTTE

  5. ---
    marzo 14, 2007

    Ste… non ho parole…

  6. chiara
    marzo 14, 2007

    concordo cn sara, anche se non la conosco! ste ripigliatiiiii!

  7. Saretta
    marzo 17, 2007

    ste forse è il caso ke inizi a darti da fare…TROVATI UNA DONNA!!!!!!!!!!!

  8. Laura
    marzo 21, 2007

    Cattivo!! l\’avevo chiesto prima io di Davide che fine avesse fatto la scimmietta, non puoi dare tutto il merito a lui!! e poi mi ero anche proposta di inventare una nuova barzelletta per quella povera scimmietta!!!
     

  9. Laura
    marzo 21, 2007

    AH,  a proposito, come si divide la scritta "polizia"??? aprendo la portiera!!!!! (questa era bella!, altro che quelle di ste!)

  10. mirko
    marzo 22, 2007

    Ascolta ste…. devi capire che le tue barzellette fanno cagare…..
    è dalla prima superiore che telo dico…. basta, dai…
    sminuiscono l\’uomo già poco sviluppato intellettualmente che sei…..
    dai su….
    Stammi bene eh…
    (ps: comunque io il blog lo posso aggiornare solo a scuola…. è per quello che scrivo sempre 2 cazzate)
    ciao mitttico

  11. stefano
    marzo 23, 2007

    ok ora vi rispondo a tutti:
    a teo gnappo: mi conosci da 17 anni e nn hai capito che nn riesco a dire cose che non fanno ridere nessuno?
    a teo zo2: quando ci si abitua non si smette più 😀
    a davide: le botte nn le ho ancora viste
    a **SARA**: bastaaaaaa!! cambiaaaaaaaa è il 15esimo commento che fai così!
    a luca —: è spettacolare lasciarti senza parole! mai successo!
    a kia: ma sentila lei che dice sempre cose serissime! dai su su…il livello intellettuale si alza con questa!
    a saretta: ti omologhi anche tu alla tua omonima ora?
    a Laura: la prima sera che non mi collego dopo 2 mesi lo fai tu???? come osi? mi potrei offendere!
    a Mirko: dai su…se nn sono cambiato in 5 anni c\’è speranza che cambierò ora??
     
    e adesso però scherzi a parte…dite qualche stupidata dai!!!!!

  12. Cristian
    marzo 25, 2007

    Non so cosa dire….più vai avanti con gli anni più non fai ridere….te lo dico da amico CHIUDI CON LE BARZELLETTE, o almeno tienitele per te!!!

  13. daniele
    marzo 27, 2007

    ci scommetto tutto quello che ho, mi ci gioco anche la carriera sportiva (…non so se l\’hai capita… era una battuta!) ma viste le foto della tua stanza d\’albergo IO DICO che la scimmietta era li in mezzo…
    ma io dico! ma come si fa a ridurre una stanza d\’albergo in quelle condizioni in 5 giorni?!?!
    cioè la mattina i camerieri entravano x farvi i letti e… e… MA NON VI DICEVANO NIENTE?!!!!
     
    bah…! 

  14. martina
    marzo 30, 2007

     
    ragazzi voi nn avete capito una cosa essenziale…
    TT, E DICO TT (LA VSTR VITA COMPRESA), RUOTA INTORNO ALLA YELLOW PECORA, ANZI VOI VIVETE GRAZIE ALLA YELLOW PECORA!!!!!!!!!!!!!!!!…..senza yellow pecora cm si fa???????lei è parte di ognuno….
    e della scimmietta dobbiam proprio parlarne?!?!….io nn me la sento!:P
     
    cmq…Bella Ste!!!Benvenuto nel mondo della yellow pecora!!!!!!!!

  15. Guido
    luglio 18, 2007

    ci credo che non capite dov\’è la scimmietta….ma manca un pezzo di storia accidenti!
    dopo la barza del treno c\’era infatti quella che più o meno faceva così:
     
    due tizi seduti al bar mangiano un panino.
    ad un certo punto si avvicina uno strano tipo, con baffi e tanto di cilindro.
    il tipo strano osserva i due ghignando.
    Non sentendosi a proprio agio, prima di dare un altro morso al prorpio panino, il tizio seduto chiede:
    -che ti ridi?
    l\’altro risponde
    – giovine…io sono un mago, posso farti vedere una magia?
    – bha…basta che poi te ne vai….
    – bene…dammi l\’orologio allora
     
    il tipo ci pensa un po\’ su prima di dargli l\’orologio, ma poi si decide
    il mago fa roteare l\’orologio fra le mani, fino a che non sparisce
    i due rimangono sbalorditi…
    e ma…l\’orologio??
    il mago scompare in una nuvola di fumo
    i due si guardano stupiti (o studipi, è uguale asd)
    ma dopo un po\’ riprendono a mangiare il loro panino
     
    uno dei due però nota che c\’è qualcosa nel panino…
    cos\’è?

  16. cecilia
    agosto 29, 2007

    Ste ma veramente nn avevi nnt da fare….
    cmq a differenza del mio il tuo blog è veramente serio…
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il marzo 13, 2007 da in Demenzialità.

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 15 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 10,225 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: