BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

Fine della scuola

Lo scrivo all’inizo perchè alla fine rovinava la conclusione che ritengo ottima: se vedere errori tipo mancanza di lettere di qusto genre è non è colpa mia ma del mo cmputer chenn mi fa scriver bne, mi blocca delle lettere quando scrivo e non capisco perchè…
 
La fine è finalmente arrivata. Dopo 5 anni d odio/amore quest’avventura chiamata liceo artistico è terminata. Anche se nell’ultimo periodo non ce la facevo più di andare a scuola e aspettavo solo che finisse, questa settimana è stata un pò triste. Non ci credo quasi che ho finito di vedere quella vecchia e orrenda villa che è la terza sede del liceo, che per miracolo rimane ancora in piedi, che non dovrò più una o due volte a settimana cercare un bar in giro per quella busto arsizio che oramai conosco così bene per mangiare qualcosa di diverso da quei panini orrendi che quell incapace della paninara continua imperterrita a preparare! Sono felice che sia finita ma allo stesso tempo mi mancherà tutto. Anche la tanto decantata cattiva organizzazione che i miei compagni continuano a sbandierare come una schifezza, degna solo dell’artistico e tutte le continue critiche fatte dagli stessi solo prchè bisogna parlare per forza di quello che non va e mai di quello invece funziona! I professori no. Quelli non mi mancheranno, fatta eccezione per un paio e basta. Tanto per dire quanto siamo arrivati in basso la prof. di architettura che l’ultima settimana di scuola si mette a fare le prediche sul tropp fan cazzismo dopo che per tre anni con lei ogni volta metà classe era sempre fuori dall’aula e lei mai a dire nulla. Non puoi cominciare a fare a proibizionista e la perbenista a 4 giorni dalla fine della quinta…magari pensarci prima???
Comunque dopo queste non troppo velate polemiche torniamo all’argomento per il quale siamo qua: non è vero come dici tu daniele che non è finita. Lo è!!! gli esami sono altro e sono veloci, una botta e via mi verrebbe da dire! Impegno per un mese ma impegno che non peserà se si pensa che dopo tutto sarà diverso, eppure tutto uguale. Perchè la vita è così, ma cosa si farebbe senza? si sarebbe morti o non si sarebbe mai nati! vabbè la cagata dovevo dirla per forza di cose…devo svuotarmi prima di quel benedetto 20 giugno mica che scriverò qualcosa del genere nello scritto della prima prova! Prima però, campionati italiani di atletica leggera a bressanone. Domenica 18 alla mattina farò il mio bravo 1500 e speriamo che sia da preludio ad un finale di stagione ottimo sotto tutti i punti di vista, sia atletico che scolastico. Sono al quarantesimo km di una maratona, e oramai riesco ad intravvedere l’arrivo. Arrivo che dista poco più di due piccolissimi chilometri; arrivo che sarà soltanto un giro di boa verso un altro cancello, tanto lontano da sembrare quasi su un altro pianeta. Sto per uscire dal lato di bolina per entrare in quello di poppa [non fate commenti sarcastici su queto perchè altrimenti: 1) vuole dire che non vi parlerò più perchè non avete seguito nemmeno un giorno luna rossa 2) perchè è troppo scontato fare commenti del genere], lo spinnaker è pronto per essere issato, speriamo che la virata sia buona per una ripartenza a vele spiegate verso una fuga che si chiama età adulta!
Annunci

3 commenti su “Fine della scuola

  1. matteo
    giugno 9, 2007

    altro che dante alighieri e la sua commedia!!! al classico si dovrebbe studiare il blog di mio cugino!!!
    vai così teto ke sei forte!!

  2. daniele
    giugno 10, 2007

    Mi vuoi forse dire che gareggi solo domenica mattina e non fai l\’800????
    STE!!!! io venivo fin la per vederti gareggiare verdi o sabato e tu mi dici che gareggi domenica??!!!!
    Non so bene cosa faremo, parto venerdi e torno domenica, ma la mattina non so se veniamo in pista quindi non so se ti verdò…
    Oggi ho iniziato ufficialmente la preparazione per quello che tu definisci "una botta e via" anche se penso proprio che sia una gran bella botta, ma pur di andare via sono disposto a prenderla al più presto possibile…
     
    Beh ci vediamo nel fine settimana allora, fammi sapere in che albergo sei ke magari siamo vicini.
    ciao ciao

  3. Evar
    giugno 11, 2007

    cazzo ste hai ragione è finita…e quella sede e quelle odiate scale che tutti i cazzi di giorni dovevamo fare non lli vedremo +…sarà una cosa per cui gioire o una cosa per cui dispiacerci??…all\’inizio pensavo la prima ipotesi ma ora quando la mia vita cambierà dastricamente quando tutte le abitudini dovranno cambiare e quando non verdò + nessuno di voi punterò decisamente e saldamente sulla seconda ipotesi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il giugno 9, 2007 da in Senza categoria.

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 14 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 9,758 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: