BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

Fra un ritorno non ritorno e la maturità

Finita la scuola avevo detto, fra me e me, che sarei tornato lo Stefano pazzo di sempre, che avrei ricominciato a fare articoli cazzuti basati su argomenti senza alcun senso apparente ma profondi dentro e che lasciano riflettere intensamente sulle cose veramente importanti della vita! Come non chiedersi infatti che fine avrà mai fatto la scimmietta della barzelletta della yellow pecora, o quale sia la vera identità di Cristoforo Colombo e tante altre domande che sono state poste da questo oramai poco frequentato blog. Ed è appunto per questa motivazione (la vostra poca presenza su questo foglio culturale online) che avevo deciso di tornare ai classici e tanto amati temi della satira, protagonisti indiscussi di questo blog, che quasi erano riusciti, grazie al loro successo e affluenza di pubblico e di commenti, a rinverdire i fasti di una oramai spenta Demenza Channel (la radio della demenza). E proprio ieri sera alla festa della maturità della mia scuola (si perchè noi dell’artistico facciamo la festa, molto simile ad un’americanata per qualcuno, un tocco di classe che dimostra una netta superiorità della nostra tanto amata/odiata scuola su tutte le altre per quello che sta scrivendo) mi era venuto un flash, un’illuminazione, l’ispirazione improvvisa che viene sempre prima della stesura di un grande articolo. Purtroppo la serata è degenerata e l’illuminazione è andata perduta cosicchè io ora mi ritrovo qua a fare un articolo sulla maturità! Visto quindi che devo parlare di maturità diamo una serie di numeri: 85 è quello da cui vorrei iniziare. E’ un voto, il mio voto! sicuramente buono, mi soddisfa al 90%. Il 10% di rimpianto è legato solo al fatto che gli scritti erano andati veramente in maniera pessima, ma sapevo già che sarebbe stato così dato che non sono mai stato brillante nei temi e nelle verifiche scritte la mia media era peggiore di almeno un punto/un punto e mezzo rispetto alla media di quelle orali;
34 è il secondo numero preso in considerazione in questa analisi. E’ il risultato degli incriminati scritti.
33 è invece quanto mi è stato assegnato nella interrogazione orale, frutto di un’ottima interrogazione che poteva tranquillamente essere un 35 se non ci fosse stato l’intervento della professoressa di filosofia che ha tirato in ballo Kant, persona di tutto rispetto, sicuramente cordialissima e degna di ogni encomio, che, unico errore della sua lodevole vita, ha deciso di scrivere la "Critica della ragion pura" e tutta un’altra serie di critiche quasi da fare invidia a Beppe Grillo che, di fatto, si è sentito offeso che qualcuno criticasse più di lui!
93 Qui c’è da fare una premessa…."non ho finito nulla, se mi va bene in architettura mi danno 10, ma se mi va bene!!!" A quanto pare mister Tony ti è andata molto più che bene! Complimentoni davvero per un voto molto più che meritato. La Longo ha detto che non ti sei mai impegnato nei primi anni ma io penso che tu sia uno che lavora "nell’ombra" che non si faccia vedere molto ma che in realtà si impegna più di tutti e in quello che fa ci mette l’anima! Sei un Grande!
Annunci

8 commenti su “Fra un ritorno non ritorno e la maturità

  1. Evar
    luglio 13, 2007

    si ma vogliam parlare del 14/15 che ho preso nel tema…in culo alla longo???…poi un giorno mi spieghi dov\’è finita quella cazzo di scimmia della yellow pecora di merda…

  2. Roberto
    luglio 13, 2007

    ho il morale a terra, incazzato nero con gente che ormai ha perso il mio rispetto (mio padre può anke andara a f…. f………) e ora attendo l\’occasione per levarmi dal cazzo.
    ad ogni modo, ho sempre avuto ragione sui prof, ho avuto buon occhio sin dall\’inizio: la longo è un incapace, andava a dire a mia mamma che potevo rendere di + (solo una persona poteva dire certe cose, ed era all\’epoca delle medie; grande Piotti ti ricorderò sempre), ma io sono sempre stato lo stesso e semmai è lei che ha dovuto rivalutarsi. è in 5\’ che ha alzato la media dei voti e non sono stato di certo io.
    al diploma day poteva starsene tranquillamente a casa, facevo a meno dei suoi discorsi da lecchina!
    una cosa che mi dispiace: non avere un motivo per andare a scuola a settembre, le uniche persone che valevano nella scuola erano poche (la fortunata e altri) che oramai non ci sono +.
    devo chiedere grazie solo ad alcune persone, ad alcuni prof, ad alcuni amici che mi hanno capito e sostenuto negli anni e alcuni di questi siete te e evar!
     
    ora m ritrovo con un diploma, con un dubbio enorme per il futuro. che devo fare?

  3. Guido
    luglio 18, 2007

    Pure io ho provato a lavorare nell\’ombra…….come puoi fare un lavoro fatto bene al buio? lascia che ti dia un consiglio:accendi sempre la luce, se no ti ritrovi con la testa piena di bernocoli.ecco ho rovinato questo post pieno di poesia e malinconia asdla scimmia della yellopecora è MORTAPUNTOla domanda ora è: che fine ha fatto l\’orologio del tizio?meditate gente….meditate

  4. Guido
    luglio 18, 2007

    ops ecco, ho rovinato tutto….scusate, tentavo di mettere il mio inutile commento, mi diceva errore del server, riprovaree così io ho fatto, riprova riprova riprova……..bhe alla fine devo dire che ci sono riuscito……..dho\’

  5. stefano
    luglio 18, 2007

    nonostante mi facesse piacere vedere 15 commenti ti ho eliminato il problema guido 😀 erano tutti uguali e quindi anche se tanti mi sembrava inutile tenerli

  6. Evar
    luglio 19, 2007

    ecco…guido il solito rincoglionito che deve rovinare sempre tutto…ah che pazienza….

  7. Evar
    luglio 31, 2007

    Comunque Tony un motivo per andare a scuola a settembre c\’è….è la possibilità che il primo giorno di scuola ci ritroviamo tutti all\’entrata di quella villa di quella scuola che per 3 anni ci ha regalato brutti e bei momenti, verifiche e ore interminabili di cazzeggio…i prof. da ringraziare sono veramente pochi si possono contare sulle dita di una mano perchè lo sappiamo quanto sono stati finti e merde in sti anni…alcuni hanno veramente rovinato le mie giornate il mio unico pensiero era quello che tutto potesse finire il + velocemente possibile però ora che siamo qui a paralrci solo attraverso il PC mi fa ritornare una volgia immensa di ritrovarmi in quei momenti non + con lo scazzo addosso ma con un sorriso perchè anche se pesanti sono stati GLI ANNI + BELLI DELLA MIA E VOSTRA VITA…dai il primo giorno di scuola c ritroviamo anche pre rimebrare i vecchi, ma mai morti, tempi…con la consapevolezza che quando ci ritroveremo all\’entrata è passato anche l\’anno della 5°, dell\’interminabile 5° che ha portato a stressarti fino a luglio…ma il primo giorno di scuola per noi fa gia parte del passato,1 anno sarà gia passato da quando noi l\’anno scorso entrammo per affrontare l\’ultimo l\’anno…DAI RAGA TENIAMOCI IN CONTATTO….

  8. daniele
    agosto 4, 2007

    Ecco ci pensavo proprio qualche giorno fa, ma io il voto di Ste non lo so mica… 85 beh ottimo dai.
    Io non ci ho proprio più pensato al mio 71 e non ci voglio più pensare perchè l\’ultima volta che l\’ho fatto ero soddisfatto quindi…
    Certo quel 9 in informatica brucia… tanto, tantissimo, troppo ma ormai ho deciso che non vado a fare la fotocopia, ormai è cominciata la seconda vita.
    Sono in fibrillazione da tempo in attesa di una email che tu ben conosci… quel gra figlio… non mi ha ancora risposto sai? sto pensando di mandargliela per posta (cartacea) o fargliela recapitare a scuola… mah… vedo tra un po\’, magari è in vacanza…
     
    Tu goditi le tue visto che sei appena partito e… beh ci si sente al ritorno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il luglio 13, 2007 da in Scuola.

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 15 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 10,225 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: