BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

Intorno al termine Gioritlettrizante

Come sicuramente i lettori più attenti avranno già scoperto, nella sezione commenti dell’articolo precedente il mio esimio cugino aveva esposto la necessità di dare un nome ad un’emozione provata della quale non si riesce a spiegare il concetto: detto fatto! Io e il mio solito esimio cugino abbiamo giust’appunto recuperato questo termine: Gioritlettrizzante, che appunto sta ad indicare quanto scritto in precedenza. Ed ecco le nostre due spiegazioni in merito. Nonostante all’apparenza possano sembrare discordanti, vi assicuro che non lo sono per nulla!:

     Gioritlettrizzante

Quante volte vi è successo di cercare un modo per descrivere un momento, un’emozione particolare, senza avere una aggettivo che la definisse in maniera piena e completa?

Anche gli antichi avevano questo problema e allora inventarono un termine che non ha nessunaltro motivo di esistere se non quello di esprimere tutta l’emozione e il coinvolgimento che la normale lingua parlata non può esprimere: questa parola è “gioritlettrizzante”.

Parola anticamente usata alla corte del faraone Tuthmosis III per definire la magnificenza dell’operato del sovrano (es. “Mio re, questo massacro di schiavi per diminuire la richiesta di viveri è veramente gioritlettrizzante!”) cadde in disuso dopo che Giuda iscariota disse a Gesù: “Questo giardino è veramente gioritlettrizzante”; e subito dopo il Messia venne arrestato.

Tornata alla ribalta grazie a personaggi come G.W.Bush (“La guerra in Iraq è davvero gioritlettrizzante) oggi può essere di nuovo utilizzata dalla gente comune senza il rischio di essere inquisiti.

(Versione di Teo)

 

     Gioritlettrizzante:

Con l’aggettivo gioritlettrizzante si intende descrivere una qualsiasi emozione che provochi una scarica adrenalinica di elevata intensità. In particolare questo termine è stato coniato per identificare quella particolare fase psichica di esaltazione seguente ad un lancio con una vela di tessuto, generalmente sintetico, posizionato sopra la propria testa e  usato dalle persone per “cadere poco nonostante si stia cadendo molto!” [citazione dal  BLOS (Blog di Stefano) 19, 7], ovvero il più comunemente chiamato paracadute.

L’Aggettivo è stato per la prima volta utilizzato nell’Annus Domini Settimo dopo l’inizio della Duecentunesima Decade dalla Nascita del  nostro Signore Gesù Cristo e si pensa sia stato creato aprendo delle pagine di dizionario a muzzo…ma di questo l’autore del suddetto saggio non è pienamente convinto, data l’altisonanza maestosa, quasi D’Annunziana del termine! 

(Versione di Teto)


Ora che i cari lettori hanno approfondito appieno la loro conoscenza sul termine Gioritlettrizante possono provare a dare una propria definizione a loro volta, concordando o discordando sia con l’uno che con l’altro espositore o, perchè no, con entrambi!

Annunci

13 commenti su “Intorno al termine Gioritlettrizante

  1. Chiara
    settembre 14, 2007

    Ste.. cambia pusher! 

  2. Guido
    settembre 14, 2007

    a proposito di messia….
    clikkami 

  3. matteo
    settembre 14, 2007

    cazzo…io sn stato ad amsterdam, ma neanke li ho trovato roba così buona!!passa ste, passa!! 

  4. matteo
    settembre 14, 2007

     beh teto vedo ke tutti hanno la stessa reazione anke da me è così!!
     

  5. Roberto
    settembre 15, 2007

    propongo una nuova campagna per sensibilizzare la gente:
     
    "Boicotta Stefano Longo" 😐

  6. stefano
    settembre 16, 2007

     cmq ragazzi…il punto resta sempre il solito: voi nn proponete vostre idee!
    Proponete su!

  7. Guido
    settembre 16, 2007

    quando devo descrivere qualcosa di fantastico sono solito dire "minkia quella cosa spacca!"
    e non gio…gioritlet…va bhe quella orribile parola…
    bon

  8. Guido
    settembre 16, 2007

    quando devo descrivere qualcosa di fantastico sono solito dire "minkia quella cosa spacca!"
    e non gio…gioritlet…va bhe quella orribile parola…
    bon

  9. Guido
    settembre 16, 2007

    quando devo descrivere qualcosa di fantastico sono solito dire "minkia quella cosa spacca!"
    e non gio…gioritlet…va bhe quella orribile parola…
    bon

  10. Chiara
    settembre 16, 2007

    Io propongo, propongo!!!
                  …
    Propongo di sottoporti a visita pissicologica! ;-p
    No xò devi spiegarmelo come ti vengono ste idee, Ste?!! 

  11. stefano
    settembre 17, 2007

     sta volta nn è stata mia l\’idea chira..è stata di mio cugino, come scritto da lui stesso nell\’articolo precedente

  12. andrea
    settembre 17, 2007

    ed io mi aggiungo al coro..DROGATI ste passa la canna va.. 

  13. daniele
    settembre 17, 2007

    a vedere le foto del lancio ho avuto una sensazione… mmm… come dire… una sensazione gioritlettrizante!!!
    quando diventerai pazzo non ti preoccupare, ci sarà un inversione dei ruoli ed io sarò pronto a restituirti tutte le sedute di psicoanalisi che mi hai fatto l\’anno scorso!!!
     
    gran begli interventi ste!
    il tuo blog è un po\’ come un titolo in borsa, alti e bassi poche visite, pochi commenti, poi basta un niente (con tutto il rispetto x il cugino!!!), un familiare che fa il compleanno, segue un\’esperienza per l\’appunto gioritlettrizante scrivi il tuo intervento e il titolo (ops scusa il blog) va alle stelle…!
     
    Piuttosto passa da me dai che nel post di ieri ho messo una fotona!!! va che c\’è da ridere, preparati!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il settembre 13, 2007 da in Senza categoria.

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 14 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 9,758 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: