BACK IN ME

Stupidity as it used to be!

Felix Baumgartner – The first Spacediver

“Se cominciate a leggere quest’articolo con in mente le parole che ho appena scritto tra virgolette siete liberi di abbandonare subito la lettura non ve lo impedisco. Ma così facendo non saprete mai di cosa andrò a parlarvi e vi perdereste l’articolone più one, anche più one di cazzone (che secondo spiegazione del “Devoto-Oli 2008 Dizionario della Lingua Italiana” per eccellenza [ce lo aggiungo io] vuol dire: Propanatore di futilità) che la storia del mio blog ricordi! E quando io un giorno vi dirò: ve lo avevo predetto che questo stava per accadere, voi rimarrete come imbambolati e delusi per non avermi dato retta!” [cit. Stesso Me]

Era il lontano 9 Novembre 2007, e io cominciavo così un articolo sul mio blog che è ora ufficialmente passato alla storia come vecchio ed obsoleto. Avevo appena letto su internet delle intenzioni di un gruppo di astronauti di organizzare varie sessioni di lanci da capsule spaziali che nel giro di poco tempo li avrebbero portati a lanciarsi dallo spazio, e comunque a superare il record di lancio col paracadute, detenuto da Joseph William Kittinger II (o più semplicemente Joe Kittinger), che il 16 agosto 1960 si era lanciato da un’altezza di 31.334 metri sul livello del mare. Ebbene, nel mio articolo, come avete già avuto modo di leggere (ma se non vi fidate potrete sempre andare a controllare e leggere qua: Spacedivers) vi dicevo: rimarrete delusi e imbambolati alla notizia, perché io ve l’avevo detto, ma voi non mi avete creduto. Ebbene, ve l’avevo detto! Ohh, come mi fa star bene sentirmi dire questo. Ve l’avevo detto. Ve l’avevo detto. Ve l’avevo detto. Ve l’avevo… ok scusate, la pianto. I fatti brevemente: Oggi, Domenica 14 Ottobre 2012, ovvero 19.052 giorni dopo quella magica data in cui Kittinger quasi sacrificò la sua mano per fare quel piccolo ma indelebile passo e tuffarsi con pieno diritto nella storia, Felix Baumgartner (A.k.a B.A.S.E. 502), paracadutista e base jumper austriaco di 43 anni, ha finalmente abbattuto il record di lancio più alto della storia, lanciandosi da una capsula spaziale da un’altezza di 39.060 msl, infrangendo per la prima volta nella storia dell’umanità la velocità del suono senza alcun supporto meccanico. Il grande evento è andato in onda in diretta mondiale, e qui sotto potete ritrovarlo in versione ridotta, con tanto di commenti e comunicazioni in tempo reale tra la base del RedBull Stratos (il progetto lanciato da Dietrich Mateschitz finanziatore dell’impresa) e Felix.

RedBull Stratos – Felix Baumgartner – Jump 39.060m – 14 October 2012

Ma chi è in realtà questo Baumgartner? Ai più appassionati sicuramente il nome non sarà ignoto: nel corso della sua vita si è infatti cimentato più e più volte in imprese da record. Tra le sue imprese più note ricordiamo quella per il più alto salto con paracadute da un edificio (le Petronas Tower di Kuala Lumpur nel 1999), battuto poi saltando dal Taipei 101 8 anni più tardi, o come la prima persona ad aver sorvolato il Canale della Manica con una tuta alare in fibra di carbonio (2003), fino al salto più basso di Base Jump effettuato, saltando dalla mano del Cristo Redentore di Rio de Janeiro (2004). Insomma, uno con i contro…(filetti??)! Solo una cosa gli mancava nella vita: lanciarsi a quasi 40 chilometri d’altezza, battendo contemporaneamente il record per il lancio più alto mai effettuato da un uomo,  di maggior tempo di sempre in caduta libera e la massima velocità raggiunta da un uomo senza l’ausilio di mezzi meccanici, con tanto di superamento della velocità del suono. Poco importa che i 90.000m previsti per fine 2009 non siano stati ancora raggiunti a quasi 3 anni di distanza, questo vuol comunque dire entrare nella leggenda passando dalla porta principale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Vuoi ricevere tutte le attualissime stupidate che mi passano in testa comodamente e senza muovere un dito? Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Segui assieme ad altri 15 follower

Hanno sfogliato queste pagine

  • 10,225 volte

Aggiornamenti Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: